news eventi rekord

Nuova norma per il calcolo della trasmittanza termica PDF Stampa E-mail

Isoterme serramento in legno EsperiaIl 12 aprile l’Uni (Ente Nazionale Italiano di Unificazione) ha sostituito la norma Uni En Iso 10077-2:2004 con la nuova Uni En Iso 10077/2:2012 per il calcolo della trasmittanza termica dei telai dei serramenti.
Rispetto alla versione precedente vi sono delle modifiche rilevanti:

1 - i legni sono stati suddivisi in 4 gruppi correlati a determinati valori di conducibilità termica:

  • legni super teneri: conducibilità termica λ pari a 0,11 W/m2K;
  • legni teneri: conducibilità termica λ pari a 0,13 W/m2K;
  • legni mediamente duri: conducibilità termica λ pari a 0,16 W/m2K;
  • legni duri: conducibilità termica λ pari a 0,11 W/m2K.

Con la nuova norma, pertanto, si ha un miglioramento di circa il 14%;

2 - sono state definite le modalità per eseguire i calcoli su nodi anta-telaio con l’utilizzo di qualsiasi tipo di vetro, in modo da consentire al serramentista di calcolare il valore di Uf sia con il doppio che col triplo vetro;

3 - è stata introdotta una tabella che consente di utilizzare valori di emissività diversi in funzione del trattamento delle superfici metalliche con particolare attenzione all’alluminio: anche questa modifica potrebbe permettere dei miglioramenti ai valori di Uf;

4 - sono stati chiariti i parametri da utilizzare nel calcolo termico dei cassonetti;

5 - cambia il numero di decimali con cui devono essere forniti i valori Uf:

  • se Uf ≥ 1 W/m2K, il decimale è uno solo (es.: 1,1);
  • se Uf ≤ 1 W/m2K i decimali sono due (es.: 0,89).